Ancora SMS e racconti….

Rossella con sua figlia Alice e Giuseppe, entrambi volontari della CRI, è stata in giro per gli alberghi di Lanciano a distribuire le copertine di Cuore di Maglia. Ci siamo sentite per telefono, ho parlato anche con il papà di Silvia, una bimbetta di soli due mesi e mezzo. Devo riportarvi il loro grazie e la gioia per aver ricevuto un piccolo dono che porta con sè la testimonianza del vostro affetto e della vostra vicinanza. Nelle parole e nelle foto pubblicate da Rossella sul suo blog c’è tutta l’emozione di una mattinata speciale fatta di incontri, sorrisi e tanta … Continua a leggere Ancora SMS e racconti….

Un messaggio dall’Abruzzo

E’ appena arrivato un SMS dall’Abruzzo:“Sono arrivati i due pacchi. I prodotti sono bellissimi e la lettera è emozionante. Porteremo il tutto a Fossa mercoledì con Rossella. Vi terremo informati dei bambini che riceveranno le copertine e tutto il resto. Vi ringrazio di cuore perchè la solidarietà più bella è quella che si fa donando una parte di se stessi: il tempo. Grazie a tutti coloro che con le proprie mani hanno costruito umanità.”Alessandro Feragalli Continua a leggere Un messaggio dall’Abruzzo

Tante mani

E’ stata una giornata speciale perchè insieme a Laura e Noemi ho avuto il privilegio di mettere un sigillo a forma di cuore ad un lavoro lungo qualche mese. Abbiamo smistato 55 copertine e un numero ancora maggiore di cappellini e scarpette su tre diverse destinazioni, la TIN (terapia intensiva neonatale) della Clinica Universitaria S.Anna di Torino, il campo di Fossa, paese terremotato in provincia dell’Aquila, e la città di Lanciano dove altre famiglie abruzzesi hanno trovato rifugio dal terremoto. Abbiamo separato copertine leggere e pesanti, cappellini piccoli e grandi, abbiamo piegato ordinato e confezionato i vostri lavori. C’eravate tutte … Continua a leggere Tante mani

Il Bendiddio.

Sono un bel pò. Una quantità. Fino ad oggi ne abbiamo fatte e consegnate 155. Sì, centocinquantacinque. E queste, oggi, le abbiamo smistate, a Torino e in Abruzzo. E dato che tutto questa delirante e meravigliosa operazione è stata fatta tra la cucina e la camera di letto di Cristiana (!) chi meglio di lei può raccontarvi la giornata di oggi. Io, volevo solo mostrarvi tutto ‘sto bendiddio. Chissà chi riesce a distinguere la SUA copertina… Continua a leggere Il Bendiddio.

Pavia.

Questa frase mi ha gelato. E’ affissa nella porta a vetri della Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico San Matteo di Pavia. Dove ieri è avvenuta la consegna di copertine e scarpine e cappellini per i bambini ricoverati. Da dividere con la Pediatria, dove le coperte non servono ma i cappellini sì e di misura standard, per piccini normopeso. Le consegne negli ospedali sono così strane. La preparazione è lunghissima, molte telefonate, molte mail per individuare il momento giusto, che in realtà non c’è, ma noi si arriva in punta di piedi e in punta di piedi si và via. Con … Continua a leggere Pavia.