A Como.

Un altro viaggio, un’altra consegna, altre storie e altri racconti.
Nessuna  delle nostre visite in ospedale è mai uguale ad un’altra.

L’entusiasmo e la gioia con cui veniamo accolte, sono nuovi ogni volta e ogni volta ci sorprendono e ci fanno bene, facendoci capire, con una punta di orgoglio, che il nostro lavoro è davvero prezioso. E questo ci fa felici.
Un ringraziamento speciale ad Anna Maria, la caposala della Terapia Intensiva, custode dei suoi bambini con una professionalità e una forza meravigliosa, a Francesca, Responsabile Ufficio Stampa dell’Azienda Ospedaliera di Como, a Eletta, il nostro contatto a Como.
E un bacino a Bianca e Mattia, i due gemellini che finalmente ieri tornavano a casa con la loro mamma. Con le nostre scarpine nei piedini, com’è ovvio che sia.
Annunci

4 pensieri su “A Como.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...