La storia di Gaia Stella – 3^ episodio.

Sono riuscita a riemergere dal mare in tempesta e trovare una scialuppa di salvataggio.
In quel momento ho capito che la vita mia non era più in pericolo e che sarebbe stata tanto lunga da poter raggiungere ogni mio obiettivo
e compiere la mia missione del mondo, come dice una bella preghiera di Madre Teresa di Calcutta per il bimbo non ancora nato.
Tuttavia quella barca su cui sono salita non ha i remi e quelli li devo costruire io per raggiungere la terra, la terra che è la casa di mamma e papà
e che attende di essere riempita con la mia presenza.
Quei remi sono il mio respiro e la mia capacità di mangiare autonomamente.
E’ veramente faticoso e quando penso di essere riuscita in una cosa è proprio lì che incomincia una nuova salita, come canta Venditti.
Queste sono le vere “montagne russe” di cui avevano tutti parlato a mamma e papà e loro pensavano che sarebbe loro bastato io fossi sopravvissuta.
Il loro amore mi aiuta e stimola e piano piano so che faremo il grande passo.
Intanto a 6 settimane di vita ho raddoppiato il peso: da 700 grammi sono a 1kg e 500 grammi e da 30 cm sono arrivata a 40 cm di lunghezza: il latte di mamma è veramente la mia medicina
perchè so che lei prega per ogni singola goccia che aiuti ogni mio singolo organo.
Sono arrivata alla 31esima settimana e tutti i dottori dicono che sono precoce perchè già mi attacco al seno di mamma, anche se mi sembra una montagna da scalare…ma tutta soffice!
Il corredino fatto da Cuore di Maglia aiuta a rendere più colorato il mio mondo che altrimenti sarebbe solo di camici verdi, blu e bianchi sullo sfondo sonoro di tanti bip bip bip.
Cosa posso dirvi di più?
Io speriamo che me la cavo ed alla prossima puntata..”
Gaia Stella sei settimane di vita!
                                                                                       ( continua…)
Annunci

14 pensieri su “La storia di Gaia Stella – 3^ episodio.

  1. Ciao Gaia Stella, sono super felice nel leggere dei tuoi progressi ! Sai far tua tutta la forza della tua mamma Annalisa e del tuo papà Andrea !!!! Sei eccezionale . Un tenero bacino a te e un forte abbraccio ai tuoi genitori.

    Mi piace

  2. … sai Gaia Stella anch'io sono stato 1,5 kg. x 40 cm ed ora sono un gran bel ragazzo di 4 anni e mezzo!!!!
    Vedrai come il tempo passa velocemente! Presto anche tu sarai a casa con la tua mamma ed il tuo papà e tutto questo farà solo parte della tua storia.
    Noi bimbi nati prima del tempo abbiamo una stella speciale che ci protegge ed illumina.
    Ti abbracciamo
    Andrea e mamma Eli

    Mi piace

  3. Ciao Gaia Stella, stai facendo passi da gigante Come sono felice di avere notizie dei tuoi progressi Ti mando un bacio dolce e aspetto notizie sempre più belle
    Daniela

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...