Se Verona va a Vicenza.

Valentina Cardona, Ambasciatrice di Cuore di Maglia per Verona, ha curato nei giorni scorsi la consegna all’Ospedale di Vicenza.
Ecco il suo racconto.
La trasferta di Cuore di Maglia Verona a Vicenza è stata un’esperienza stupenda!
Sonia, infermiera del Reparto di Patologia neonatale dell’Ospedale San Bortolo si era messa in contatto con me perché ci teneva che anche i loro bambini potessero essere coccolati dal Cuore
Dopo giorni di pioggia sabato mattina il sole era splendente, siamo partiti da Verona con la nostra valigia carica di delizie e con le farfalle nello stomaco.
Arrivati in reparto  abbiamo ricevuto un’accoglienza indescrivibile, c’era Sonia con la Coordinatrice Infermieristica Barbara Gasparin e parte dello Staff del reparto , a mano a mano che svuotavo la valigia i sorrisi e le risate riempivano il silenzio del reparto, affermazioni di stupore, la gioia e l’entusiasmo di fronte ai pacchettini con il kit per il progetto del “Primo legame”. Addirittura qualcuno ha detto “Mamma mia, sembra Natale!”.
Ad un certo punto, mi tremavano le gambe, in quel momento ho avuto la consapevolezza definitiva della “potenza dell’amore” che è Cuore di Maglia.
Prendevo in mano tutti i nostri lavori e pensavo alle persone che me li hanno affidati per donarli ai piccini.

Ci hanno portato a conoscere la piccola G. poco più di 700gr, di fronte a tutta quella Vita mi sono sentita io minuscola e vedevo lei come un gigante!
Mi sono commossa, di questo chi mi conosce certo non si stupirà, ma quando ho alzato lo sguardo mi sono commossa ancora di più nel vedere Sonia e la signora Gasparin più emozionate di me, l’unica cosa che mi sono sentita di dire loro è stata :”grazie, per il lavoro che fate e per come lo fate!”.
Per chiudere in bellezza questa esperienza Sonia aveva preparato una torta per noi, a quel punto sia Zeno , mio marito che mi ha accompagnata, che io non sapevamo più cosa dire!!
 Grazie a Sonia, per averci scritto invitandoci, grazie alla coordinatrice Barbara Gasparin e a tutto lo staff per averci ospitati e accolti.
Grazie a Giusy e alle Nonne di Cerro Veronese, a Laura e Silvia per i loro Minibodybù, a Katia e alle nonne della Parrocchia di San Francesco. A Cristina e al suo piccolo Zeno, un nome, una garanzia.
Grazie anche a Cinzia, Rosanna e Agnese che al Camp mi hanno donato tanti lavori per rendere possibile questa consegna!
Valentina, Ambascaitrice Cuore di Maglia, Verona.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...